La Piega dei Capelli e Asciugatura con Phon

La Piega dei Capelli e Asciugatura con Phon

La Piega dei Capelli e Asciugatura con Phon 485 322 Accademia Nicotra Estetica

La Piega dei Capelli

Prima di effettuare la vera e propria piega devo eliminare tutta tutta l’acqua in eccesso e lasciare i capelli leggermente umidi per due motivi: innanzitutto perché la piega viene meglio fatta sui capelli umidi, in secondo luogo perché non ha senso andare a stressare i capelli col calore del phon sin da subito, poiché per fare la piega bastano i capelli leggermente umidi.

Procedo con il calore del phon, abbastanza lontano dai capelli, ad eliminare quanto più possibile l’ acqua per farli poi rimanere leggermente umidi.

radice capelli

Asciugatura con Phon le radici dei Capelli

Per asciugare le radici e per dare un pochino di volume porto tutti i capelli da una parte e poi faccio la stessa cosa dall’altra parte in questo modo si dà un pochino di volume in più.

Adesso che sono rimasti un po’ umidi comincio a dividere in sezioni, io non uso il metodo professionale che insegnano nelle scuole dei parrucchieri perché  utilizzando questo metodo con questa divisione semplice i capelli vengono comunque bene lo stesso, senza perder tempo a fare 6000 divisioni in ciocche.

Tolgo una sezione di capelli e ne lascio una piccola in basso e inizio con la spazzola posizionandola sotto i capelli.

La spazzola va sotto la ciocca e i capelli devono essere interamente presi dalla spazzola.

Per eseguire l’asciugatura dei capelli io uso una spazzola termica anche se c’è da dire che, queste spazzole, rovinano un po’ di più i capelli poiché tendono a trattenere piu’ calore del phon.

Per i capelli ricci ovviamente vi conviene tenere la spazzola ferma e tirare i capelli quanto più possibile, anche se fate roteare la spazzola va bene lo stesso, l’importante è dare la direzione alla getto d’aria perché poi i capelli rimarranno in piega proprio in quel modo.

asciugatura liscia

Come realizzare un asciugatura liscia

Una forma molto moderna e’ utilizzare una spazzola piatta al posto di una una spazzola tonda

Non so quanti di voi utilizzano già delle spazzole piatte per realizzare delle asciugature ma vi assicuro che otterrete delle forme completamente diverse.

Utilizzando la spazzola tonda su qualsiasi tipo di lunghezza si vanno in qualche modo ad alterare le spinte naturale delle radici dei capelli e quindi otteniamo dei volumi e delle spuntature che non sono previsti in alcuni look moderni.

spazzola piatta

Come si utilizza la spazzola piatta

La spazzola piatta si utilizza sfruttando la testa come base facendo quindi scivolare la spazzolatura sulla testa e seguendola con il calore del phon da una parte, dall’altra, finché non otterremo la completa asciugatura dei capelli.

Per qualsiasi tipo di asciugatura con la spazzola piatta e non solo, è opportuno utilizzare per dei prodotti che vadano a controllare i capelli.

Questo perché? Gestendo i capelli con meno controllo rispetto a una spazzola tonda i capelli rischiano di svolazzare, quindi c’e’ il bisogno di applicare dei prodotti che tendono a controllare il capello.

Abbiamo scelto di utilizzare un prodotto che si chiama Liss Ultime della L’Oreal Professional disponibile in Accademia Nicotra al prezzo di 9 euro.

E’ una crema modellante molto leggera utilizzeremo una quantità di prodotto opportuna per il tipo di lunghezza che andiamo a trattare. Una piccola noce è la quantità di prodotto che vi consiglio di utilizzare su una lunghezza di tipo medio.

Dovete applicare il prodotto in maniera uniforme quindi stenderlo su tutte le lunghezze soprattutto nelle zone delle punte, perché sono quelle zone che vanno controllate con con più attenzione

Alcune scuole di Parrucchiere vi consigliano,quando si effettua l’asciugatura con la spazzola piatta, di rimuovere il becco del phon e quindi fare l’asciugatura senza il becco del phon, magari ad una velocità media, questo per diffondere l’aria in maniera meno direzionale.

Secondo la mia esperienza e i miei anni lavorativi, sinceramente preferisco utilizzare il becco del phon e lo consiglio anche ai mei allievi.

 

spazzola e phon

Piega Capelli con Spazzola e Phon

Nelle zone più corte del taglio dove vogliamo l’aderenza del taglio passeremo la spazzola e con il Phon la seguiremo, prima in una direzione e poi nell’altra, anche cambiando l’impugnatura quindi spostando il fono dalla mano destra alla mano sinistra

Vi può sembrare una cosa molto complicata, lo e’ stata anche per le mie collaboratrici la prima volta, ma ti assicuro che soltanto un discorso di pratica.

Provate a fare questo movimento per quanto riguarda le zone più lunghe, poi le zone anteriori sempre con i movimenti che ti ho descritto.

Questo tipo di movimento, ovvero prendere i capelli e convogliarli con la spazzola e seguirla sempre, serve a chiudere benissimo le punte dei capelli e direzionare le punte come meglio desideriamo.

Fissare bene una radice e’ un passo molto importante per dare il giusto volume e la giusta direzione e soprattutto la giusta forma ai capelli, utilizzando gli angoli delle proiezioni.

È inutile che io mi impegno a fare molto bene sulle lunghezze quando la radice è fonata male, perdera’ di durata e non avrà la bellezza che merita. Fissare bene una radice vuol dire creare le fondamenta tramite l’ asciugatura stessa.

 

 

CONDIVIDI!

Preferenze Privacy

Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che le informazioni nel browser vengano memorizzate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza di navigazione sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Questo sito utilizza cookie (tecnici e di profilazione, propri e di terze parti) per garantirti una migliore esperienza di navigazione e per offrirti messaggi pubblicitari personalizzati in linea con le tue preferenze. Se selezioni "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e/o per negare il consenso ai cookie clicca qui.
Chatta