come posso stare meglio? Aloe da bere

come posso stare meglio? Aloe da bere

come posso stare meglio? Aloe da bere 458 458 Accademia Nicotra Estetica

Come posso stare meglio? Le erbe medicinali come l’aloe da bere se usate in maniera appropriata possono contribuire a mantenere la salute dell’organismo e a metterci in contatto con la natura madre.

Le erbe con i loro profumi ci portano attraverso l’odorato e il gusto in un mondo di sensazioni piacevoli e strettamente legate alla nostra natura originaria.

Aglio per stare meglio

Il grande scienziato francese Louis Pasteur fu il primo medico a documentare le proprietà antisettiche dell’aglio. L’aglio possiede elevate proprietà curative sia come cibo e sia come farmaco. Fornisce molte vitamine e oligoelementi compreso il Selenio.

Un aroma pungente nella medicina orientale è considerato un ortaggio di ringiovanendo. Ai tempi degli egizi veniva dato agli schiavi che costruivano le piramidi per aumentare la loro resistenza.

Esso è considerato una difesa naturale per il cuore grazie all’azione che svolge sui grassi del sangue, interviene e regolarizza i fattori della coagulazione del sangue.

L’aglio abbassa del 10% il tasso di colesterolo nel sangue nei soggetti che lo consumano, oltre a ridurre la presenza di lipidi nel sangue l’aglio contrasta l’indurimento dei vasi sanguigni tenendo così sotto controllo la pressione arteriosa.

Studi condotti su animali hanno evidenziato che l’aglio riduce il rischio il tumore da sostanze chimiche, pertanto una dieta ricca di questo ortaggio si dice che protegga dai tumori al seno e allo stomaco. L’olio essenziale si usa esternamente nelle micosi del piede e per cicatrizzare pustole.

Aloe da bere

Aloe da bere

Cresce nel bacino del Mediterraneo in Egitto in Grecia erano noti gli effetti terapeutici di questa pianta, detta anche pianta della giovinezza.

Esistono centinaia di specie di aloe ma quelle che possiedono proprietà medicinali si chiamano: Aloe vera e Aloe arborescens. Originaria dell’Africa orientale è coltivata oltre che nel bacino del Mediterraneo, anche in India e in Australia e Messico.

Gli effetti curativi dell’Aloe sono riscontrabili anche somministrata per via interna, il suo forte potere disintossicante è conosciuto in tutte le medicine del mondo.

La sua gelatina miracolosa si trova all’interno delle foglie, possiede proprietà antibiotiche, cicatrizzanti, oltre a contenere, glucidi, steroidi vitamine e minerali, un componente “acemanno” attiva le funzioni immunitarie dell’organismo interrompendo la riproduzione dei virus.

Ricerche scientifiche hanno dichiarato che gli effetti terapeutici dell’Aloe sono quelli di stimolare il rinnovo del collagene nella pelle favorendo la rapida cicatrizzazione delle ferite, possiede anche effetti antinfiammatori sia che venga usata per uso topico (esternamente sulla pelle) sia per uso interno (ALOE da bere).

Possiede capacità antibiotiche nei confronti di funghi e batteri per questo viene utilizzata nella cura delle scottature. Si è potuto dimostrare che usando preparati all’Aloe nella cura delle ustioni si impiega meno tempo di guarigione, che nei pazienti trattati con farmaci convenzionali.

La crema all’Aloe con aggiunta di propoli, riscuote un grandissimo successo mondiale e viene utilizzata specialmente nella cura della psoriasi, infatti si è potuto riscontrare che l’80% dei soggetti che hanno utilizzato questa crema hanno ottenuto benefici evidenti all’uso di questo prodotto.

L’aloe e la veloce ripresa dei tessuti danneggiati

L’aloe è stata sempre utilizzata nella cura delle Artriti e Artrosi perché riduce il dolore e la rigidità.

Fa parte delle Spezie anticancerogene insieme allo zenzero e al cumino, a lungo è stata impiegata come antibiotico naturale perché le sostanze presenti in questa pianta possono inibire batteri, lieviti virus. Viene utilizzata anche contro i disturbi digestivi.

Grazie ai suoi effetti purificanti viene utilizzata da molti terapeuti in programmi di disintossicazione.

Aloe da bere In caso di influenza e raffreddore

Mescolare aloe  in una tazza di acqua bollente, abbassare la fiamma e lasciare riposare per 10 minuti; infine aggiungere un po’ di miele.

Assumere l’infuso almeno due volte al giorno.

Per il mal di gola

1 cucchiaino di miele, aggiungere una punta di cucchiaino di aloe mescolare, leccare la mistura lentamente facendo attenzione di fare scivolare bene lungo la gola. Ripetere più volte al giorno, sino a quando il dolore non si placa.

La possiamo utilizzare anche sulle eruzioni cutanee insieme ad un cucchiaino di polvere di curcuma mescolato a poche gocce d’acqua si formerà una pastella da applicare su foruncoli e piccole infiammazioni, lasciare seccare bene poi lavare via la polvere secca e ripetere l’operazione se necessario.

Per trattare alcune zone del corpo (no viso) affette da infiammazioni preparare questa crema: Mezzo cucchiaino di aloe , 30 g di olio o burro chiarificato, mescolare, con l’olio o burro, con la crema ottenuta massaggiare la regione irritata per qualche giorno per due o tre volte.Per avere un effetto disintossicante generale assumere aloe da bere  tre volte al giorno sciolto il latte scremato

Molti scienziati dicono che l’aloe è utile nella prevenzione nella cura del cancro, nella cura delle eruzioni cutanee e nella sindrome della stanchezza cronica.

Benefici dell’aloe sull’apparato digerente

Gli effetti benefici dell’aloe sull’apparato digerente sono studiati da molti anni e l’Aloina una componente tossica che ha effetti lassativi, viene neutralizzata nella produzione, in stabilimenti che producono Aloe da bere purificata senza Aloina. (Potete trovare tutta la gamma di produzione di ALOE LR  dall’agente aziendale presso Via Padova, 45 Catania).

Nello stomaco la componente muco polisaccaridica, particolarmente ricca nell’Aloe arborescens, protegge la mucosa dello stomaco dall’alta acidità del succo gastrico, inibisce l’esagerata produzione di acido cloridrico; cicatrizza le lesioni gastriche e duodenali, possiede un’azione antinfiammatoria con effetto lenitivo delle gastriti e delle esofagiti.

Altre proprietà di questa pianta sono quelle di ridurre problemi connessi al ciclo mestruale, gonfiore al seno, sbalzi d’umore, è raccomandata anche contro gli squilibri ormonali come l’ipertiroidismo.

Un programma valido di disintossicazione potrebbe essere quello di consumare 15 g di succo da bere due volte al giorno (3 misurini da 10 g) chi soffre di malattie di tipo infiammatorio la dose da bere di allora si aggira intorno 30 /60 g al giorno.

Per curare l’acne

Bere 60 g di succo d’aloe con 120 g di succo di carota

La gelatina d’aloe si usa applicata sulle irritazioni della pelle, sulle punture di insetti, Scottature, pustole acneiche, irritazioni post depilatorie, secchezza e disidrosi.

Maschera aloe per pelle disidratata

Gel d’Aloe q.b., un cucchiaio di fiori di lavanda essiccati, ½ cucchiaino di Cumino, mescolare il tutto applicare sul viso.

Uno dei problemi più importanti che viviamo in questo secolo è quello di non vivere i nostri sogni.

In genere ci diciamo “non ce la farò mai”,” la mia non è una buona idea ““meglio andare sul sicuro” ci mortifichiamo continuamente e viviamo nell’ insicurezza che quello che vorremmo fare non riusciremo a realizzarlo.

In genere non crediamo ai nostri sogni perché siamo dubbiosi, ci hanno insegnato che bisogna avere i piedi per terra, e cercare di migliorare è una cosa negativa se nuova, specialmente se comporta un certo rischio!  non bisogna rincorrere le cose che ci distaccano dalla realtà quotidiana, che ci distaccano degli altri, perché l’utile deve essere finalizzato a ciò che si è sempre fatto.

Invece ci sono tanti motivi per cui una persona si vuole migliorare, uno di queste quello di avere una casa più bella, avere una maggiore indipendenza economica, essere utile alla società cercando di ottenere tanti consensi dagli altri, infine vogliamo essere più forti mentalmente ed emotivamente.

Nella nostra società il denaro ha un valore assoluto, qualunque cosa noi facciamo richiede sempre più denaro.

Siamo sottoposti ogni giorno ad esigenze sempre più marcate, il telefonino più accessoriato, viaggiare per conoscere tanti luoghi, comprare nuove tecnologie più avanzate.

Avere delle buone intenzioni non basta anche perché se riusciamo ad ottenere qualcosa che ci permette di vivere meglio a volte non siamo in grado di gestirla, tutto ci sfugge di mano, ritrovandoci nuovamente a ricominciare daccapo.

I nostri genitori hanno fatto del loro meglio dicendo: cercati un buon lavoro magari un’occupazione che ti fa conoscere molte persone, così potrai curare meglio i tuoi affari!

Questo vale per chi ha avuto la fortuna di avere una famiglia capace e produttiva!

In genere si copia il modello dei nostri genitori, ecco perché è cosi difficile distaccarsi dai loro condizionamenti e intraprendere una strada tutta nuova che ci faccia realizzare come noi vogliamo veramente.

 PER REALIZZARTI VERAMENTE E RADICALMENTE DEVI PRIMA CAMBIARE TE STESSO!

Il primo passo da fare è quello di riuscire a capire quali sono le cose che ci impediscono di essere soddisfatti di noi.

  • La prima la convinzione è quella che non è possibile raggiungere l’obiettivo ,I miei desideri sono smisurati, sono enormi, sto pensando a cose che io non potrò controllare quindi sono una vittima del sistema e della società;

Es: vorrei fare l’attrice, anche se sono bella non ho le conoscenze giuste, non conosco nessuno di importante, non sono nel giro dello spettacolo pertanto sono sfortunata perché non sono una figlia d’arte.

  • La seconda è quella che non siamo capaci di raggiungere I risultati che vogliamo;

Es: sono incapace non imparerò mai uno spartito a memoria;

  • La terza è quella che noi pensiamo di non meritare qualcosa di più perché non meritiamo

di essere felici, ho fatto qualcosa di sbagliato pertanto non merito il successo.

Per cambiare qualcosa nella nostra vita e sperare in un futuro migliore dobbiamo eliminare le convinzioni che limitano la nostra vita.

È importante avere la consapevolezza dei nostri fattori limitanti!

Facciamo delle domande a noi stessi: come posso stare meglio? come posso avere più tempo da dedicare alla mia famiglia? cosa posso fare per essere come io voglio veramente? Come posso guadagnare di più?

La vita moderna ci porta a dominare il mondo ma chi vive nelle grandi città trascorre tanti giorni settimane anni senza la possibilità di tuffarsi nella natura.

Attraversiamo la città in macchina da casa a ufficio e permaniamo a lungo nei luoghi di lavoro dove l’aria che respiriamo è sempre quella del traffico cittadino.

I pasti che consumiamo sono veloci a volte li consumiamo sulla scrivania dell’ufficio, arriviamo affamati al consumo del cibo in quanti nostri orari non sono quelli biologici bensì quelli lavorativi, mangiamo in pochi minuti senza assaporare con gusto.

Avvertiamo sicuramente questo disagio, dentro di noi sentiamo il desiderio di fonderci con il mondo e con la natura che ci circonda, sentiamo il richiamo di una vita più naturale e semplice, quella dell’uomo primordiale.

Purtroppo ciò non è possibile, siamo presi dalla vita moderna dalla produttività, dagli impegni familiari che ci obbligano alla cura delle nostre cose.

L’uomo che sente di subire questa conduzione obbligata della propria vita, entra in uno stato di stress psicofisico e si ammala.

All’inizio sono piccoli disturbi, un mal di pancia, mal di schiena. torcicollo, distorsione della caviglia ecc., poi a lungo andare questi sintomi si aggravano complicandosi in una forma di disagio esistenziale che ha ripercussioni sulla salute in generale, sulla pelle, sugli organi, sull’equilibrio  mentale.

 

 

 

CONDIVIDI!

    Preferenze Privacy

    Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che le informazioni nel browser vengano memorizzate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza di navigazione sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

    Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
    Click to enable/disable Google Fonts.
    Click to enable/disable Google Maps.
    Click to enable/disable video embeds.
    Questo sito utilizza cookie (tecnici e di profilazione, propri e di terze parti) per garantirti una migliore esperienza di navigazione e per offrirti messaggi pubblicitari personalizzati in linea con le tue preferenze. Se selezioni "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e/o per negare il consenso ai cookie clicca qui.
    Hai bisogno di aiuto? Chatta con noi