Sei Estetista e non trovi lavoro?

Sei un Estetista e non trovi lavoro? Stando alle testimonianze raccolte da alcuni addetti ai lavori, un estetista qualificata (ovvero un dipendente di un centro estetico) può intascare, a fine mese, una cifra che oscilla tra gli 800 e i 1.200 euro.

Mentre un apprendista deve accontentarsi di cifre ben più basse, che possono andare dai 300 ai 600 euro mensili. Ma si tratta di cifre orientative.

Se il centro estetico funziona bene e le vostre prestazioni incrociano il gradimento della clientela, lo stipendio non potrebbe anche salire.

Per questo, è fondamentale tenersi costantemente aggiornati e perfezionare la propria formazione, anche dopo aver conseguito il titolo.

estetista trovo lavoro

“Sono estetista e non trovo lavoro”.

Il lavoro di estetista è  un tipo di attività molto richiesta, soprattutto dalle donne e da coloro che non intendono continuare gli studi e andare all’università, ma che invece preferiscono intraprendere subito una professione remunerativa.

Requisiti per intraprendere questo mestiere sono un carattere che sappia far lega con quello del cliente, una grande passione per il bello e le capacità di saper svolgere numerosi mansioni legate alla cura del corpo, alla depilazione ecc.
E’ inoltre importante saper adattare la propria arte alla persona che si ha di fronte, non commettendo l’errore di replicare gli stessi trattamenti a soggetti di gusti ed età differenti.

Una scuola per estetiste che insegni il lavoro di estetista deve introdurre l’apprendista ad un nutrito gruppo di terapie e trattamenti: si parla ad esempio dei tipi di ceretta e delle diverse tecniche di depilazione, che l’estetista deve conoscere alla perfezioni.

Visitando la sezione dedicata all’estetica e al dimagrimento, è possibile avere inoltre informazioni legate a diversi argomenti quali:

  • fanghi anticellulite
  • cerette
  • depilazione
  • linfodrenaggio e tecniche anticellulite varie
  • cura delle mani
  • cura del viso
  • chirurgia plastica, come la liposuzione
  • capelli e denti.

Estetista: Come trovare una collocazione?

Aprire un centro estetico, anche in franchising può essere un’ottima soluzione in tempi di crisi per investire con una certa sicurezza il proprio denaro.

La domanda nel settore è in costante crescita, ed un servizio di alta qualità, anche complice l’attenzione maggiore dei clienti può fare la differenza.

Lavorando in maniera dipendente in centri estetici di prestigio può essere una soluzione molto remunerativa, soprattutto se si decise di specializzarsi in tecniche innovative come depilazione a luce pulsata o l’ onicotecnica.

Non dimentichiamo altresi’ che oggi le Estetiste sono molto richieste specialmente in centri termali, spa degli hotel, negli istituti di bellezza e via dicendo.